Aci Sant’Antonio, irrompevano con le pistole e sradicavano le casse, arrestati dai Carabinieri

I carabinieri di Aci Sant’Antonio hanno arrestato una banda di rapinatori seriali che erano diventati il terrore dei supermercati della zona. In manette sono finiti Orazio Gallipoli di 37 anni, Paolo Filippo Costarelli di 27 anni, e Rosario Caggeggi di 28 anni. Il trio con volto coperto da passamontagna e pistole in pugno, facevano irruzione per poi svaligiare le casse del supermercato, fuggendo poi via a bordo di una Peugeot 209 grigia.

Tre le rapine, quelle scoperte dai carabinieri, il 25 ottobre 2017 al supermercato “Md” di via Marchesana ad Aci Sant’Antonio, 2 novembre 2017 al supermercato “Spaccio Alimentare” di via Sant’Onofrio ad Aci Sant’Antonio, 4 novembre 2017 al supermercato “Decò” di via Santi Bonaccorsi ad Aci Catena. Il trio aveva raggiunto un bottino complessivo di circa 5.000 euro. I tre uomini, individuati grazie all’analisi delle immagini di video sorveglianza sono stati arrestati e condotti al carcere di Piazza Lanza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*