Acireale, coniugi anziani trovati morti nella loro casa

Grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco di Acireale,m chiamati dopo una denuncia dal parroco ai carabinieri, si è scoperto lo strano destino di una coppia di anziani. Entrati nell’abitazione dei due anziani coniugi, Salvatore Torrisi e Nunzia Bisicchia, di 84 e 73 anni, sono trovati senza vita nel primo pomeriggio di ieri. La coppia viveva a Stazzo, una piccola frazione di Acireale. Le forze dell’ordine hanno chiesto ai vigili del fuoco di entrare in azione, dopo la segnalazione di denuncia del parroco don Mario Camera.

Il sacerdote recato davanti l’abitazione, trovando porte e finestre chiuse, si era insospettito, anche perchè non aveva avuto più notizie da lungo tempo. I militari della caserma di Acireale si sono portati sul posto e, una volta aperta l’abitazione, hanno compiuto tutti i rilievi del caso. Nessun segno di scasso è stato trovato dai carabinieri. La morte dell’uomo, secondo i primi accertamenti, risalirebbe circa a tre giorni fa, seguita dalla morte della moglie dopo qualche ora. Al momento tutti gli indizi farebbero pensare all’ipotesi di morte naturale per entrambi i coniugi, si attendono le autopsie per chiarire con certezza la morte dell’anziana coppia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*