Acireale, crolla soffitto del Duomo durante cerimonia: gravissimo un bambino di un anno

E’ in gravissime condizioni il bambino di un anno colpito da un pezzo di intonaco staccatosi dal soffitto del Duomo di Acireale nel corso della celebrazione di un rito nuziale. Il piccolo è stato trasportato d’urgenza in elisoccorso al Policlinico di Messina dove gli è stata riscontrata una frattura scomposta pluriframmentaria dell’osso frontale. I medici del nosocomio peloritano non hanno ancora sciolto la prognosi.

Il gravissimo incidente è accaduto attorno alle ore 18 di sabato, mentre era in corso la celebrazione di un matrimonio. Nel crollo è rimasto ferito anche un portatore di handicap di 30 anni. Transennata l’area in cui si è staccato il pezzo di intonaco, mentre immediato è stato l’intervento dei Vigili del Fuoco per la sistemazione del soffitto.

Dopo l’incidente, l’assessore del comune di Acireale, Coniglio, ha dichiarato che il Duomo verrà chiuso fino al 30 settembre. E’ evidente che occorrerà una revisione di tutta la struttura per evitare che altri incidenti simili possano accadere in futuro. Acireale pullula di chiese e di basiliche antiche e prestigiose che spesso non sono state valorizzate e manutenute a dovere. L’incidente è il gravissimo segnale di una pregressa scarsa attenzione alla tutela dei beni architettonici, che ha avuto stavolta conseguenze tragiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*