Acireale, trovata benzina negli uffici del Comune

Le Probabilità che si tratti di un atto intimidatorio, quello successo la notte scorsa nei confronti dell’amministrazione Comunale di Acireale è sicuro. Il sindaco, Roberto Barbagallo, e il responsabile dell’Ufficio Tributi, stamattina rientrando in Comune, hanno fatto la terribile scoperta, di trovare il pavimento della struttura cosparso di liquido infiammabile, con accanto due taniche vuote ancora odoranti di benzina. Il sindaco ha denunciato l’accaduto ai carabinieri della locale compagnia, che non scartano l’ipotesi di intimidazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*