Adrano, la banda del bancomat colpisce ancora

Nuova rapina, ad uno sportello bancomat, accaduta nella notte ad Adrano, in pieno centro storico non lontano dal teatro comunale. Nessuno vede e sente niente, nessuno avvisa le forze dell’ordine mentre alle 03:00 della notte, un gruppo composto da cinque o sei persone, con un mini escavatore ed un classico furgone, buttano giù il muro della filiale Credem di via San Pietro portandosi via l’intera cassa bancomat.

Un’azione rapida smontato lo sportello automatico, i banditi lo caricano sul furgone per svanire nel nulla. Il sistema d’allarme scatta nel momento in cui il commando smonta il bancomat. La sala operativa della ditta di vigilanza privata riceve l’alert automatico. Ma è già troppo tardi. Quando i carabinieri giungono sul posto i ladri se la sono svignata, lasciando in terra come traccia solo i pezzi di lamiera. L‘escavatore risulta rubato a una azienda di Biancavilla, mentre sono in corso gli accertamenti sul furgone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*