Adrano, occultava l’eroina dietro un muretto: arrestato 44enne pregiudicato

Nel pomeriggio di ieri i poliziotti del commissariato di Adrano con il supporto della squadra mobile di Catania ha arrestato Giuseppe Arena già pregiudicato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di eroina. L’uomo, 44enne con precedenti penali specifici, secondo quanto emerso dall’attività investigativa, era solito occultare lo stupefacente dietro un muretto. Le prove in mano agli inquirenti sarebbero state ottenute grazie all’appostamento dei poliziotti, che avrebbe consentito di individuare Arena mentre prelevava le dosi nascoste, negli anfratti del muro di pietra lavica.

Rinvenuto dai militari un barattolo che custodiva circa una quarantina di dosi assieme ad altri due contenitori ed una bilancia di precisione. La polizia ha poi perquisito l’abitazione dell’uomo, dove venivano trovati una bilancia di precisione ed una consistente somma di denaro, sequestrata poiché ritenuta provento di spaccio. L’uomo, su disposizione del pubblico ministero Antonino Fanara, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo con rito direttissimo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*