Adrano, schiuma e liquami nel fiume Simeto: è disastro ambientale

Dopo numerose segnalazioni ricevute dai cittadini, gli attivisti dei 5 stelle si sono recati nell’area del depuratore di Adrano, per verificare le condizioni in cui versa la zona dove scorre uno dei fiumi siciliani più importanti. La brutta notizia si rivela sotto lo sguardo di tutti, a rischio il territorio e la stessa incolumità pubblica degli abitanti di Adrano. È allarme ambientale quello lanciato dalla deputata Angela Foti: ‘Oltre due chilometri di degrado nei pressi dell’isola ecologica – racconta la parlamentare –  l’aria è irrespirabile, l’acqua che scorre nel territorio di Adrano è piena di schiuma e liquami che si riversano direttamente nel fiume Simeto. Non parliamo dei rifiuti che circondano la zona e cosa gravissima pare che il depuratore, non stia funzionando come dovrebbe’.

Angela Foti sostiene che i cittadini stanno continuando a pagare la tassa di depurazione, nonostante le condizioni di assoluto decadimento. ‘È necessario che le istituzioni locali si attivino al più presto. Intanto, dopo il sopralluogo degli scorsi giorni, la situazione in cui versa l’area del fiume Simeto ad Adrano è già stata segnalata all’Arpa’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*