Aeroporto, sequestrati oggetti in pelle di coccodrillo del valore di 8 mila euro

Nella mattinata di oggi 2 dicembre 2017 i Finanzieri di Catania ed il personale dell’agenzia delle Dogane dell’aeroporto di Fontana Rossa, hanno sequestrato ad una cittadina del Madagascar, un malloppo contenente 26 prodotti illegali realizzati con pelle di coccodrillo. La donna è residente in Italia e stava rientrando in Italia da un periodo di vacanze nel suo paese di origine.

La donna è stata fermata subito dopo il ritiro della propria valigia dal nastro trasportatore. Ispezionato il bagaglio sono state rinvenute 18 cinture, 3 borsellini, 1 borsa e 4 portadocumenti tutti realizzati in pelle di coccodrillo, specie protetta da leggi internazionali, a meno che, siano accompagnati da una specifica documentazione che ne attesti l’origine e la detenzione, requisiti di cui la donna ne era sfornita. Eseguito il sequestro della merce dai Finanzieri Doganali, è stato contabilizzato il valore di mercato di circa 8 mila euro. Alla donna sarà inflitta un’ammenda che va da un minimo di 3 mila a un massimo di 15 mila euro, insieme alla confisca degli oggetti di pelletteria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*