Amianto abbandonato in Via Di Prima, inutili le segnalazioni

Lastre di amianto lasciate abbandonate in via Di Prima come fosse una discarica a cielo aperto. ‘Sono due giorni che mandiamo segnalazioni telefoniche, alla polizia municipale e all’assessorato ai servizi ambientali – ha dichiarato un residente di via Di Prima – ma come risposta abbiamo ottenuto solo il telefono chiuso in faccia, senza avere nessuna possibilità di parlare e avere delle spiegazioni in merito’. A raccontare l’episodio è uno dei cittadini etnei che in questi giorni, ha provato a segnalare più volte la presenza di lastre di amianto in pieno Centro Storico.

‘Oggi ho fatto una ulteriore segnalazione, ma non sono l’unico – continua – io abito in viale Africa, e usando la bici per andare a lavoro, passo ogni giorno da quella via e mi pare assurdo che ancora quelle lastre non vengano rimosse’. I rifiuti pericolosi, come si vede dalla fotografie, sono appoggiati a un muro, a pochi centimetri di distanza dalla pista ciclabile che collega la via con piazza Spirito Santo. ‘I colleghi si sono già attivati per passare la segnalazione all’ufficio di Nettezza urbana– replicano i Vigili Urbani al quotidiano MeridioNews – che si farà carico di mandare il personale specializzato per la raccolta del materiale cancerogeno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*