Arrestati due malviventi che rapinarono una azienda di spedizioni nella zona Industriale

Una volante della polizia

Lo scorso agosto, una azienda che si occupa di spedizioni sita nella zona industriale di Catania, subì una rapina a mano armata. Oggi la notizia della cattura dei due uomini che il 10 agosto 2016 minacciarono uno dei dipendenti costringendolo a consegnare loro la chiave della cassaforte contenente ben 64 mila euro. Grazie all’ausilio delle riprese delle videocamere di sorveglianza, gli inquirenti sono risaliti ai due autori che si servirono di una vettura rubata (una Fiat Stilo Blu) per mettere a segno il colpo.

Lo stesso giorno della rapina, l’auto rubata venne ritrovata in Viale Kennedy con all’interno i guanti in lattice e gli scaldacollo utilizzati dai due rapinatori. Le analisi del Dna e le immagini che hanno ricostruito gli spostamenti dei due malviventi, hanno consentito agli inquirenti di poter risalire agli autori della rapina. Si tratta di Alfredo Ferrera e Hanchi Balahassen, due noti pregiudicati già conosciuti dalle forze dell’ordine. Balhassen si trovava già agli arresti per spaccio di stupefacenti, mentre Ferrara è stato condotto al carcere di Piazza Lanza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*