Arrestati gli altri due componenti della rapina alla stazione di servizio del 6 settembre scorso

arrestato pregiudicato

Il colpo fruttò un bottino di mille e 300 euro a due giovani di 22 e 19 anni arrestati a Catania dalla Squadra mobile con l’accusa di rapina aggravata.

I due sono gli autori di una rapina commessa lo scorso 6 settembre ad una stazione di servizio del centro del capoluogo etneo. In quella circostanza quattro persone a volto coperto, arrivati a bordo di due scooter, fecero irruzione all’interno dell’area di servizio e, sotto la minaccia di una pistola, riuscirono ad impossessarsi del denaro custodito nelle casse. Durante la rapina, l’uomo armato puntò la pistola alla nuca di un cliente presente all’interno del negozio, mentre i complici si impossessarono dell’incasso.

Quindi i malviventi fuggirono velocemente a bordo degli scooter con cui erano arrivati. Dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza i poliziotti sono riusciti a risalire ai primi due componenti del gruppo e arrestarli. Le indagini successive hanno consentito di risalire anche agli altri due rapinatori arrestati ora.

Fonte: Polizia di Stato

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*