Arrestato marito sfruttatore: ‘Organizzava incontri per la moglie’

I carabinieri di piazza Dante di Catania, hanno arrestato un 51enne Siracusano, ritenuto responsabile di sfruttamento della prostituzione. La notizia curiosa e che ad essere sfruttata era la moglie 50enne. Il marito aveva escogitato un modo per fare soldi facili, pubblicando su alcuni siti web hot il seguente annuncio: ‘Coppia con lei 38 anni molto bella, seleziona 2, massimo 3 single per organizzare piccola ‘gang’ con partecipanti di almeno 35 anni, di aspetto gradevole, puliti e consapevoli di riflettere almeno 150 volte prima di contattarci’. Fornendo numero telefonico mobile specificando la comunicazione, su WhatsApp per eventuale appuntamento in Piazza Stesicoro di Catania.

Gli investigatori del Nucleo Operativo, analizzando il messaggio sono riusciti ad identificare il marito manager, seguendone i movimenti dell’uomo che inconsapevole dei carabinieri alle calcagne, ha incontrato in piazza Stesicoro tre uomini. Dopo un breve conciliabolo, si è recato nel vicino Bed & Breakfast, dove aveva prenotato la stanza per l’incontro, per poi ritornare dai clienti per ricevere la somma pattuita di 150 euro a persona. Al momento di accompagnarli nella camera dalla consorte, ecco materializzarsi i militari dell’Arma, che lo hanno bloccato con il denaro in tasca arrestandolo. La donna ha dichiarato che il marito, se la clientela lo permetteva, assisteva agli incontri come voyeur.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*