Arrestato nigeriano per di atti osceni in luogo pubblico

Scena curiosa quella che hanno assistito alcuni viaggiatori, presenti nella sala di attesa della Stazione Centrale di Catania. La Polizia Ferroviaria di Catania, allertata dai viaggiatori, è intervenuta per bloccare un cittadino extracomunitario che, nei pressi del capolinea degli autobus cittadini, di Piazza Giovanni XXIII, si è totalmente denudato, iniziando a saltare ed urlare per la strada, attirando la curiosità non solo dei viaggiatori presenti, ma anche degli automobilisti in transito che, rallentando per vedere la scena curiosa, hanno creato problemi al traffico cittadino.

La Polizia di Stato giunta sul posto, ha bloccato il nigeriano che, invitato a rivestirsi è stato successivamente condotto negli uffici di Polizia, dove è stato identificato e denunciato in stato di libertà, per il reato di atti osceni commessi in un luogo pubblico. Alla domanda specifica del perchè del suo gesto, il cittadino nigeriano non ha voluto spiegare le motivazioni, chiudendosi in un ostinato silenzio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*