Auto sbanda e finisce sulla folla: sfiorata la tragedia al Trofeo Città di Piedimonte

Si è sfiorata la tragedia al 6° trofeo Città di Piedimonte in corso di svolgimento lungo la statale 120, nel tratto di strada compreso tra la rotonda del casello di Fiumefreddo e l’ingresso di Piedimonte Etneo. Uno dei piloti che partecipava alla gara, a bordo della sua Ford Sierra, ha perso il controllo della vettura finendo la propria corsa sopra un muretto dietro il quale erano assiepati diversi spettatori.

E’ di otto feriti il bilancio causato dall’impatto della vettura contro il muretto. Due dei feriti versano in gravi condizioni e sono stati tempestivamente trasportati all‘Ospedale Cannizzaro mediante l’intervento dell’Elisoccorso. Si tratta di una giovane donna e un ragazzo di 14 anni residente a Fiumefreddo. Il pilota che ha perso il controllo del mezzo è Ryan Mangion, 26 anni.

Non è riuscito ad infilare correttamente la pericolosa curva a S finendo direttamente sulla piazzola dov’era assiepato lo sfortunato gruppo, che si è visto piombare la vettura a velocità sostenuta. Tenuto conto della dinamica dell’incidente, l’impatto avrebbe potuto avere conseguenze fatali per diversi spettatori. Gli altri sei feriti non hanno riportato lesioni importanti e sono stati sottoposti alle cure dei sanitari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*