Autotrasportatore catanese in manette: ‘Sorpreso dai carabinieri a riempire taniche di cherosene’

Era appena scoccata la mezzanotte quando una delle pattuglie dei carabinieri in servizio di vigilanza, ha avvistato un mezzo pesante, fare il pieno di carburante nell’oleodotto, in prossimità di uno dei luoghi nevralgici della conduttura della stazione Nato di San Cusumano di Augusta. Oleodotto dove in passato erano stati rubati importanti quantitativi di cherosene. Alla vista dei militari, il 50enne catanese, Salvatore Longo si è dato alla fuga trovando rifugio nella campagna circostante.

I carabinieri hanno trovato in Contrada Valsavoia 20 taniche da 1000 litri pronte per essere riempite, di cui solo 7 erano già pronte. Effettuato un rastrellamento a tappeto delle campagne circostanti, i carabinieri hanno bloccato l’autotrasportatore catanese, che dopo le formalità di rito è stato condotto presso il carcere Cavadonna di Siracusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*