Avola, il mare restitusce il corpo privo di vita di un cittadino di Adrano

Adrano è in lutto per la scomparsa di Carmelo Fiorito, il cui corpo è stato trovato nelle acque del lungomare di Avola, in provincia di Siracusa. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine, dopo che un cittadino avolese ne aveva notato il cadavere galleggiare.

Il corpo è stato recuperato in mare e consegnato ai medici legali dell’Ospedale Umberto I che eseguiranno a breve l’autopsia che chiarirà le cause del decesso dell’anziano uomo di 71 anni residente ad Adrano.

Gli abiti di Fiorito sono stati ritrovati in una spiaggia poco distante dal luogo dove il corpo privo di vita è stato avvistato. Gli abiti erano piegati in modo ordinato vicino ad un telo di mare. Il sostituto procuratore Davide Lucignani sta coordinando le indagini per accertare le cause del decesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*