Baby gang aggredisce venti studenti con calci e pugni nei pressi di porta Garibaldi

Si tratta di una vera e propria aggressione, quella subita dagli studenti dell’istituto comprensivo San Giovanni Galermo, che si trovavano in visita nel centro storico della città, mentre rientravano a scuola, distante circa 200 metri da Porta Garibaldi. Prima le pallonate, poi gli insulti ed infine calci e pugni sferrati contro uno dei piccoli studenti che aveva invitato a smetterla. Questa è la ricostruzione della Preside Valeria Pappalardo, che preoccupata per la sicurezza degli studenti annuncia: ‘ Farò un esposto al Questore perché non è possibile che questo gesto gravissimo, resti impunito.

Una banda di ragazzini è stata interrotta soltanto per l’intervento degli insegnanti e di alcuni passanti che si sono fermati in soccorso. Ad aprile arriveranno dal progetto Erasmus studenti stranieri, ditemi con quale serenità li possiamo portare in giro per Catania, sapendo che possono essere vittime di aggressioni. Da tempo chiediamo la presenza di un vigile davanti la scuola, le istituzioni ci devono delle risposte certe e in tempi brevi’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*