Ballottaggi Scordia e Palagonia: successi per Barchitta e Astuti

Non ce l’ha fatta per un soffio la candidata del M5S, Maria Contarino nella corsa verso la poltrona di sindaco a Scordia. La giovane architettà è stata battuta al fotofinish da Francesco Barchitta che ha ottenuto complessivamente il 53,7% delle preferenze contro il 46,3% della candidata pentastellata. La rimonta del M5S è stata solo parziale, tenuto conto che al primo turno Barchitta era avanti di oltre il 13% dei consensi, avendo riportato il 28,71% contro il 15,28% di partenza della Contarino. Significativo il fatto che il voto degli altri candidati esclusi dal ballottaggio, si siano orientati nella maggior parte verso il M5S. Deludenti i dati a Scordia per quanto concerne l’affluenza alle urne: 43,83%. Quasi il 16% in meno rispetto a due settimane fa.

Secca bocciatura a Palagonia per il sindaco uscente Valerio Marletta. I cittadini del comune etneo hanno preferito assegnare la poltrona di sindaco a Salvatore Astuti con 4.640 preferenze (quasi il 56% dei voti complessivi) contro i 3.652 del sindaco uscente. Decisivo l’orientamento del centro-destra rappresentato dal leader Gaetano Benincasa che ha deciso di invitare i propri elettori a sostenere la candidatura di Astuti: ‘Ringrazio tutti i cittadini – ha dichiatato Astuti ai giornalisti – Noi non abbiamo vinto ma siamo stati scelti e dimostreremo che siamo in grado di lavorare e per farlo c’è bisogno di una comunità politica più ampia’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*