Banacher chiuso per una settimana dopo il pestaggio di un giovane a Ferragosto

In applicazione della recente normativa, il Banacher, nota discoteca di Aci Castello, è stata chiusa per 7 giorni dopo la rissa scoppiata il 14 agosto. Nella serata di Ferragosto, un giovane avventore venne brutalmente picchiato da un buttafuori, riportando la frattura della mandibola. Una lesione che ha richiesto l’intervento chirurgico. La causa scatenante del pestaggio sarebbe stato il comportamento di un ‘ex’ che non avrebbe accettato la nuova relazione della ex fidanzata con la vittima dell’aggressione.

Una situazione che, a norma di legge, avrebbe dovuto richiedere l’immediato intervento del personale addetto alla sicurezza. Il provvedimento punisce il comportamento del gestore che non avrebbe allertato il proprio personale di sicurezza addetto al primo soccorso, chiedendo l’intervento delle Forze di Polizia.

Le inadempienze, secondo il provvedimento di chiusura, ‘hanno avuto lo scopo di minimizzare la gravità dei fatti ma che in realtà non hanno fatto altro che costituire ulteriori elementi fondanti per l’applicazione del già citato art.100’ come si legge nella nota della Questura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*