Benedettini, studenti occupano il bar dell’Università per creare uno spazio di co-working

Gli studenti del coordinamento studentesco Universitario di Catania, questa mattina, hanno occupato i locali del bar dell’ex Monastero dei Benedettini, ormai in disuso da anni. “I locali del vecchio Bar del Monastero dei Benedettini – scrivono i ragazzi in un comunicato – fanno parte dell’enorme patrimonio inutilizzato. Per questo oggi, dentro questi locali vogliamo dare vita ad un nuovo progetto’.

Tale progetto chiamato ‘Uni-lab’ vuole essere un laboratorio di co-working, che ponga al centro la collaborazione tra studenti, dottorandi, ricercatori e docenti per la creazione e lo scambio di informazioni, aumentando la formazione come complemento alla didattica.

Uni-lab “vuole anche essere un luogo di studio – continuano gli studenti -un’aula studio che possa aggiungere dei posti aggiuntivi in un luogo in cui gli studenti, grazie ad uno sportello di mutuo aiuto, possano confrontarsi tra di loro sulle problematiche logistico-burocratiche dell‘Università. Per questo – concludono – i locali saranno sicuramente tenuti aperti a disposizione di tutti gli studenti e le studentesse dell’Ateneo temporaneamente, nel pomeriggio avremo l’incontro con il Rettore Basile, nel quale pretenderemo di avere uno spazio in cui UniLAB possa esistere”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*