Bufera sul sindaco Bianco dopo il convegno su Malta, FdI attacca: ‘Si dimetta’

I consiglieri dell’opposizione sono insorti dopo il convegno promosso dall’amministrazione comunale di Catania mirato a promuovere gli investimenti nell‘Isola di Malta. Per bocca di Manlio Messina e di Ludovico Balsamo, il gruppo FdI, ha attaccato duramente il sindaco di Catania, Enzo Bianco, reo di avere propagandato investimenti in stati esteri anziché avere promosso l’economia catanese che attualmente versa in condizioni critiche:

‘Non è possibile che un Sindaco – ha dichiarato Manlio Messina – si sostituisca a società che operano già in questo modo, a vantaggio di economie estere. Invece di promuovere il nostro territorio e portare da noi le imprese estere, fa un convegno per incentivare le imprese ad andare via. Come sempre troviamo un sindaco che, pur di apparire nelle scene internazionali, promuove Malta. La situazione rasenta il ridicolo’.

Il gruppo FdI ha anche ricordato i dati drammatici della disoccupazione giovanile a Catania. Un giovane su due è alla ricerca di un posto di lavoro e all’orizzonte si profilano scenari ancora più inquietanti. Ad attaccare Enzo Bianco ci ha pensato anche la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni che ha stigmatizzato l’incapacità dell’attuale amministrazione comunale di operare per il bene dell’economia catanese: ‘Piuttosto che incentivare l’impresa, favorire la creazione di nuovi posti di lavoro in un territorio dove la disoccupazione giovanile dilaga, snellire la burocrazia e alleggerire la tassazione, il sindaco di Catania, nella sua sede istituzionale, racconta ai nostri imprenditori di come si possono produrre ricchezza e opportunità di impiego altrove. Anche Fratelli d’Italia ha un invito da rivolgere a Enzo Bianco: rassegni le dimissioni e si trasferisca lui a Malta’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*