Catania, Caltagirone: territorio sotto controllo

macchina della polizia

L’attività della Polizia di Stato di controllo del territorio, su direttive del Questore di Catania dott. Mario Della Cioppa, prosegue incessantemente anche in provincia: nella cittadina di Caltagirone, in particolare, lo scorso 22 agosto gli agenti del locale Commissariato di P.S. – recentemente ricollocato nella nuova sede – e i colleghi del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale di Catania hanno dato vita a un accurato servizio di presidio e controllo.

Sotto la lente dei poliziotti esercizi commerciali, sale gioco e anche il parco pubblico: sono stati, così, rintracciati due cittadini albanesi non in regola con il permesso di soggiorno per i quali è stata avviata la procedura di allontanamento dal territorio nazionale.

Contestualmente sono stati sanzionati due esercizi commerciali poiché sono state rilevate irregolarità amministrative e diffusione di musica ad alto volume.

All’interno del parco pubblico sono stati “pizzicati” alcuni giovani dediti al consumo di stupefacenti: in tale contesto un minorenne è stato indagato in stato di libertà per la detenzione illegale di 8,325 grammi di marjuana e sono state effettuate 8 ispezioni personali per la ricerca di sostanze stupefacenti e psicotrope.

Ai risultati del servizio di ieri si aggiungono quelli ottenuti, nella medesima città, nel corso della settimana: 110 persone e 60 veicoli controllati;  8 infrazioni al C.d.S. riscontrate e sanzionate, con un fermo e un sequestro amministrativi. Inoltre, sono stati 55 i controlli a persone sottoposte a misure cautelari, di prevenzione e alternative: in tale ambito 5 persone sono state deferite in stato di libertà alla Superiore A.G..

Fonte: Questura di Catania 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*