Catania, Faceva quadrare i conti del ristorante spacciando

denunciato bracconiere
I Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati dai colleghi della Compagnia d’Intervento Operativo, hanno arrestato nella flagranza un 30enne del posto, titolare di un esercizio pubblico, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.
Al termine di una breve ma proficua attività info-investigativa, i militari hanno fatto irruzione nell’abitazione del commerciante dove, previa perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato: circa 60 grammi di cocaina, del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente, nonché 27.000 euro in contanti, somma formata da banconote di diverso taglio.
L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari.
Fonte: Comando Provinciale di Catania

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*