Catania: gli arresti delle volanti

volanti della polizia di notte

Nella giornata di ieri, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico – Squadra Volanti – ha arrestato P.S. (classe ’81) per il reato di Evasione. Nello specifico, intorno alle ore 22:35, personale delle Volanti, transitando lungo la via Scaldara, in zona San Cristoforo, riconosceva il predetto pregiudicato in quanto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Gli accertamenti subito effettuati, hanno confermato l’ipotesi dei poliziotti, i quali, hanno arrestato l’uomo per evasione e, su disposizione del P.M. di turno, il P. è stato associato presso le locali camere di sicurezza della Questura, in attesa del giudizio per direttissima. **** Sempre nella giornata di ieri, intorno alle ore 21:15, agenti delle Volanti hanno tratto in arresto il pregiudicato G. G. (classe ’96) per il reato detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. In particolare, gli operatori durante un controllo nel quartiere del Villaggio Sant’Agata, quartiere noto per la fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacente, decidevano di appostarsi dietro il muro di una palazzina ivi ubicata, da dove riuscivano ad osservare, senza essere notati, in maniera inconfutabile l’attività di spaccio posta in essere dal predetto.

Gli agenti, avendo notato che il pusher era stato avvicinato da un giovane e che, dopo aver ricevuto da questi una banconota, si era allontanato per poi fare ritorno e consegnare un involucro all’avventore, con l’ausilio di un’altra volante bloccavano il G. che, spontaneamente, consegnava la somma di denaro in un suo possesso. Gli operatori di Polizia, recatisi laddove il pusher aveva prelevato l’involucro, a seguito di controllo rinvenivano una busta di cellophane trasparente al cui interno erano occultate 21 bustine contenenti marijuana per un peso complessivo lordo di gr. 59. Alla luce di quanto sopra, il G. veniva tratto in arresto e, su disposizione del P.M. di turno, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa in attesa della celebrazione del giudizio di convalida. **** Nelle prime ore della giornata odierna, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico – Squadra Volanti – ha arrestato L. S. M.classe ’83) per il reato di Evasione. Nello specifico, gli agenti, inviati in via P. Giuntini per segnalazione di allontanamento del LEONARDI, sottoposto agli arresti domiciliari, venivano informati dalla moglie che il predetto si era allontanato da pochi minuti a bordo della propria autovettura. Pertanto, gli agenti hanno deciso di cinturare la zona e, poco dopo, rintracciavano il L.in via Belfiore. L’evaso veniva tratto in arresto e, così come disposto dal P.M. di turno, risottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa in attesa della celebrazione del giudizio di convalida.

Fonte: Questura di Catania 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*