Catania, In manette un ladro di auto in fuga sulla tangenziale

volanti della polizia di notte

Nella nottata odierna, verso le ore 02.40, personale del Compartimento Polizia Stradale “Sicilia Orientale” Sezione Polizia Stradale di Catania, in servizio di vigilanza stradale, avendo ricevuto comunicazione radio dalla sala operativa Compartimentale del furto di un’autovettura jeep di colore nero, fornita di localizzatore satellitare, asportata poco prima nel comune di Giarre che si muoveva sulla tangenziale di Catania in direzione Siracusa, prontamente l’intercettava.

Il malvivente avvedutosi della pattuglia Polstrada tentava di sfuggire alla cattura, ma il personale operante postosi all’inseguimento con opportune manovre dissuasive e con abilità riusciva a bloccarne l’andatura, senza che venissero arrecati danni sia al veicolo di servizio sia all’auto inseguita e, a trarlo in arresto.

Anche questa volta, grazie alla fattiva presenza sul territorio dei poliziotti della Polstrada, alla loro prontezza di spirito e all’alto senso del dovere che li contraddistingue si è riusciti a restituire immediatamente il veicolo al proprietario.

La Polizia di Stato ha arrestato il catanese SAPIENTE Antonio (classe 1977) per furto aggravato.

Nella nottata odierna, verso le ore 02.40, personale del Compartimento Polizia Stradale “Sicilia Orientale” Sezione Polizia Stradale di Catania, in servizio di vigilanza stradale, avendo ricevuto comunicazione radio dalla sala operativa Compartimentale del furto di un’autovettura jeep di colore nero, fornita di localizzatore satellitare, asportata poco prima nel comune di Giarre che si muoveva sulla tangenziale di Catania in direzione Siracusa, prontamente l’intercettava.

Il malvivente avvedutosi della pattuglia Polstrada tentava di sfuggire alla cattura, ma il personale operante postosi all’inseguimento con opportune manovre dissuasive e con abilità riusciva a bloccarne l’andatura, senza che venissero arrecati danni sia al veicolo di servizio sia all’auto inseguita e, a trarlo in arresto.

Anche questa volta, grazie alla fattiva presenza sul territorio dei poliziotti della Polstrada, alla loro prontezza di spirito e all’alto senso del dovere che li contraddistingue si è riusciti a restituire immediatamente il veicolo al proprietario.

Fonte: Questura di Catania 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*