Catania, In manette un pregiudicato per droga

macchina della polizia

Ieri pomeriggio, la Polizia di Stato ha arrestato il cittadino senegalese C. L., classe 1998, pregiudicato, senza fissa dimora e disoccupato, ricorrente avverso il diniego dello status di rifugiato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio.

Nello specifico, personale della Squadra Volante veniva inviato nella centralissima Piazza V. Bellini, ove più persone avevano segnalato sulla linea di emergenza 112 NUE un individuo molesto in stato di agitazione.

Giunti sul posto, gli operatori constatavano la presenza del giovane, che alla loro vista tentava di disfarsi di un involucro di carta stagnola, prontamente recuperato, contenente marijuana.

Pertanto, l’uomo veniva sottoposto a perquisizione personale, a seguito della quale venivano rinvenuti ulteriori quattro involucri contenenti sostanza dello stesso tipo per un peso lordo di 4,5 grammi, nonché marijuana sfusa del peso di 2,5 grammi e fogli di stagnola pronti per essere usati per il confezionamento della droga.

Nelle immediate vicinanze del luogo ove era stato fermato l’extracomunitario veniva rinvenuta e sequestrata  altra marijuana per un peso di 14.6 grammi, nascosta sotto una panchina.

In considerazione di ciò, nonché del fatto che nella zona ove l’uomo era stato fermato esiste una nota piazza di spaccio gestita da cittadini extracomunitari, ove già a partire dalle prime ore del pomeriggio vanno ad acquistare le dosi ragazzi di giovane età, il C. pertanto  veniva arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Fonte: Questura di Catania

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*