Catania, Le operazioni delle volanti

volanti della polizia di notte

Nella giornata di ieri, agenti dell’UPGSP hanno arrestato il pregiudicato B. C, classe 1993, per i reati di evasione dagli arresti domiciliari e di tentato furto aggravato.

L’uomo veniva sorpreso dalle Volanti all’interno del noto “palazzo di cemento”, ubicato in viale Moncada, dove aveva fatto ingresso dopo aver forzato con una sbarra di acciaio, successivamente sequestrata, i lucchetti del cancello di ingresso del cantiere per la ristrutturazione del suddetto edificio.

Il B. veniva accompagnato in Questura, ove si appurava che lo stesso era sottoposto alla misura restrittiva degli arresti domiciliari presso la sua abitazione. Su disposizione del PM di turno, l’arrestato veniva ricondotto nella sua abitazione, in attesa del giudizio direttissimo.

Nella mattinata di ieri personale delle Volanti ha denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione T.M., avente già precedenti di polizia specifici. A seguito di una segnalazione giunta presso la Sala operativa della Questura, si appurava che l’uomo aveva posto in vendita sulla propria bancarella nel “mercatino delle pulci” che si svolge ogni domenica mattina in via Forcile, vasi e soprammobili in stile cloisonnè, rubati alcuni mesi fa dal deposito di un commerciante, che ne aveva formalizzato la denuncia di furto.

La refurtiva rinvenuta veniva restituita al legittimo proprietario.

Fonte: Questura di Catania

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*