Catania-Ripa, è rottura sull’ingaggio: l’ad Lo Monaco furioso con l’agente

Francesco Ripa non vestirà la maglia rossazzurra nella prossima stagione. A confermarlo è stato l’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, che in una intervista concessa al sito Itasportpress, ha chiuso le porte all’ex bomber della Juve Stabia. Decisiva, per la rottura della trattativa, l’eccessiva pretesa dell’attaccante che avrebbe ‘cambiato le carte in tavola’ chiedendo più soldi al momento di mettere nero su bianco.

Un atteggiamento che ha irritato fortemente il dirigente del Calcio Catania il quale, per tutta risposta, avrebbe inviato una email ‘infuocata’ all’agente del calciatore, dopo il ‘voltafaccia’ dell’ultim’ora. Poco male per il Catania, al quale non mancano di certo le risorse per dirottare altrove le proprie attenzioni.

Di certo arriverà una punta centrale anche se, la rottura con Ripa, imporrà un nuovo sondaggio sul mercato per identificare il nome giusto.
‘Chi viene da noi deve sapere che indossa una maglia gloriosa e deve essere orgoglioso di farlo’ ha dichiarato Lo Monaco a Itasportpress. Ripa, bussando a quattrini, ha dimostrato di aver in testa solo l’idea di strappare un buon contratto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*