Catturati dalle forze dell’ordine due latitanti: si nascondevano a Librino

Sono stati arrestati dalla Polizia di Stato i due latitanti Giovanni Crisafulli (classe1987) e Filippo Crisafulli (classe 1962), entrambi destinatari di ordini di custodia, emessi lo scorso 22 settembre dalla Procura Generale della Repubblica di Catania. I due pregiudicati dovranno scontare la pena di anni 12 e mesi 4 quattro di reclusione per Giovanni Crisafulli , mentre per Filippo Crisafulli anni 9 di reclusione, in quanto condannati, con una sentenza emessa il 23 settembre del 2016 dalla Corte d’Appello di Catania – divenuta definitiva il il 21 settembre del 2017 a seguito della pronuncia della Suprema Corte di Cassazione.

I due giovani sono ritenuti colpevoli dei reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, oltre al reato di ricettazione. Giovanni Crisafulli, era già latitante dal 26 luglio scorso, ovvero da quando, ristretto agli arresti domiciliari in una comunità e dopo un permesso di alcuni giorni non faceva più rientro.Filippo Crisafulli, è invece evaso dagli arresti domiciliari nel mese di settembre. Sono stati rintracciati da personale della Squadra Mobile all’interno di un’abitazione a Catania del quartiere Librino in viale Moncada.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*