Cibi scaduti e deposito con blatte: sospesa l’attività di un paninaro di Giarre

Un paninaro di Giarre è stato denunciato a piede libero per frode in commercio alimentare per le carenze igienico-sanitarie rivenute a seguito di controlli effettuati dalle forze dell’Ordine. Dopo aver rilevato la violazione legata all’occupazione abusiva di suolo pubblico, i controlli effettuati all’interno del magazzino, hanno evidenziato lo stoccaggio di alimenti all’interno di un deposito infestato di blatte.

All’interno della dispensa è stata anche rinvenuta la presenza di cibo scaduto (panini, farina e wurstel) oltre a carne e pesce congelati e privi di etichettatura. Le forze dell’Ordine hanno provveduto a sospendere l’attività a causa delle carenze igienico-sanitarie del deposito, mentre sono state irrogate sanzioni per l’occupazione abusiva di 350 metri quadrati di suolo pubblico, dove erano state ubicate sedie, tavolini, piante e gazebo .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*