Ciccio Lodi torna a vestire la maglia del Catania: ‘Torneremo in serie A’

Ancora una volta, i destini di Francesco Lodi e quelli del Catania si sono uniti per ridare fiato alle speranze di una rapida risalita del sodalizio etneo verso il calcio che conta. Il centrocampista classe 1984 è fortemente legato al club rossazzurro, la cui maglia è ‘come una seconda pelle’. Nel triennio 2011/14, Francesco Lodi fu protagonista di un Catania che recitava la sua parte nella massima serie, sfidando alla pari le corazzate del calcio italiano.

Con 110 presenze e 22 reti, Ciccio Lodi è entrato di diritto nella storia di questo club che adesso torna ad aprirgli le proprie porte dopo le amare vicissitudini che lo hanno condotto fino alla Lega Pro.

‘Sono grato alla società ed a Pietro Lo Monaco – sono le sue prime parole a caldo – per avermi dato la possibilità di ritornare e per la grande fiducia che ho percepito. Sono molto contento e particolarmente orgoglioso: questa maglia è semplicemente una seconda pelle, per me. Nel calcio nulla non è possibile promettere nulla ma, non è retorica, Catania merita altri palcoscenici e noi ci metteremo al lavoro con un solo obiettivo: riuscire a risalire, con umiltà, sacrificio e sofferenza. Dovrà essere il nostro campionato. Il mio sogno ma anche il mio traguardo, adesso, è coronare questa nuova avventura contribuendo a riportare il Catania in Serie A, cioè laddove società, tifosi e città meritano di stare’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*