Circa 200 mila presenze per il carnevale di Acireale

Tutti sul palco del Più Bel Carnevale di Sicilia per ricevere l’applauso della gente in maschera presente in piazza e per la prima volta in assoluto sulla piattaforma web. I maestri carristi di Acireale si sono mostrati pubblicamente insieme, perché come ha affermato Antonio Belcuore Presidente della Fondazione:’ Al di là del concorso istituzionale, ciascuno di loro è vincitore assoluto, del successo di questa manifestazione, che ha messo in piedi un evento che ha richiamato oltre 200mila presenze durante le 8 giornate di festa. Il vincitore è il Cantiere Messina con la sua opera Dillo in Italy, che ironizza sull’invasione dei termini inglesi nella lingua italiana, secondo classificato il Cantiere Ardizzone con il carro Giustizia all’italiana, si aggiudica il terzo posto il Cantiere Principato-Cavallaro con Essere o non essere.

Questo invece il verdetto per la seconda categoria: 1 i Malavoglia d’Europa? (Ass. Cult. Leotta-Raciti); 2 Noi Bimbi (Ass. Cult. Alberto Amico); 3 Loro non si divertono (Ass. Cult. Mario Scan). Felice l’assessore al Turismo Antonio Coniglio che ha aggiunto:’ Anche le condizioni meteorologiche quest’anno ci hanno assistito, nonostante qualche allerta meteo. Le opere sono state all’altezza della tradizione ed i concorsi collaterali crescono sempre più’. Arrivederci dunque alla Festa dei Fiori, per il Carnevale in primavera che dal 27 al 29 aprile 2018 vedrà protagonisti i carri allegorici in veste.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*