Contro l’Akragas al “Massimino” per il Catania è vietato sbagliare

Archiviata la sconfitta in casa contro il Cosenza in Coppa Italia di Serie C, i rossazzurri si preparano ad affrontare una nuova giornata di campionato al “Massimino”. Avversario di turno l’Akragas di Raffaele Di Napoli. Cristiano Lucarelli in cerca della quinta vittoria consecutiva, tiene alta la concentrazione dei suoi ragazzi. L’Akragas sta infatti attraversando una crisi nera sia dal punto di vista societario che sportivo, i biancazzurri hanno racimolato solo 9 punti frutto di 2 vittorie, 10 sconfitte e 3 pareggi.

Numeri alla mano, la gara di stasera non dovrebbe essere un impegno proibitivo ma guai a sottovalutare la compagine agrigentina. Insomma, un derby non è mai privo di insidie. La bella notizia è data dalla trasmissione della partita in diretta televisiva alle ore 20:30, grazie all’emittente siciliana Ultima Tv (canale 87 e 887 del digitale terrestre). Queste le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo.

CATANIA (4-3-3): Pisseri; Semenzato, Aya, Bogdan, Marchese; Caccetta, Lodi, Biagianti; Russotto, Curiale, Di Grazia. A disp.: Martinez, Djordjevic, Esposito, Lovric, Manneh, Tedeschi, Bucolo, Fornito, Mazzarani, Zè Turbo, Ripa, Rossetti. All. Lucarelli.

AKRAGAS (3-5-2): Vono; Mileto, Danese, Russo; Saitta, Carrotta, Vicente, Longo, Sepe; Salvemini, Parigi. A disp.: Lo Monaco, Caternicchia, Ioio, Pisani, Canale, Rotulo, Bramati, Di Salvo, Franchi, Gjuci, Moreo. All. Di Napoli.

ARBITRO: Natilla di Molfetta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*