Coppa Italia, il Catania passa di rimonta: a segno anche Curiale

Il Catania acciuffa un successo in rimonta evitando un capitombolo che avrebbe avuto del clamoroso, al debutto al Cibali in Coppa Italia contro la Sicula Leonzio. I rossazzurri hanno pagato a caro prezzo un approccio troppo molle alla gara, soffrendo a ripetizione le sovrapposizioni sulle fasce esterne di Arcidiacono e Squillace. Ospiti in vantaggio proprio con Arcidiacono che sfrutta una corta respinta di testa di Tedeschi per battere imparabilmente Pisseri.

Nella ripresa il copione non cambia e gli ospiti trovano la rete del raddoppio con Bollino al 66′ che sembra mettere definitivamente ko i padroni di casa. Dal 67′ al 74′ arrivano le tre reti rossazzurre che fanno esplodere i tifosi locali. La prima rete porta la firma di Curiale, che pochi minuti dopo l’ingresso in campo trova subito l’imbucata vincente.

Poi l’eurogol di Pozzebon che inizia nel migliore dei modi la sua stagione, dopo un avvio di partita inconcludente. La rete del successo definitivo porta la firma di Russotto. Catania che avanza al turno successivo, ma ospiti che non hanno demeritato, pagando oltremodo il calo di tensione nel finale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*