Denunciata attività di parrucchiere in Via Principe Nicola per furto di energia elettrica

Dai controlli effettuati dalla polizia sulle attività che insistono in via Principe Nicola, è emersa la condotta illecita di un’attività di parrucchiere, sprovvisto di necessaria autorizzazione, che pubblicizzava la propria attività mediante una cartellonistica abusiva posta sulla pubblica via.

Una dipendente trovata ad operare nella sala non sarebbe stata regolarmente ingaggiata. La stessa responsabile è stata anche denunciata per furto aggravato di energia elettrica poiché si sarebbe allacciata abusivamente alla rete elettrica, producendo un danno quantificato in 15 mila euro. Sanzioni per 2 mila euro sono state irrogate alla titolare, oltre alla denuncia per furto di energia elettrica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*