Denunciata guida abusiva dai Finanzieri del Soccorso Alpino

I militari del Soccorso Alpino, hanno denunciato un ‘accompagnatore’ abusivo, che stava portando in quota un gruppo di 15 turisti stranieri sulla vetta del vulcano Etna. L’escursione del gruppo, individuato ad oltre tremila metri di altitudine nel territorio del comune di Maletto, è stata subito interrotta dai finanzieri del soccorso alpino, che hanno provveduto a scortare le carovana di turisti fino alle quote di sicurezza previste dalle ordinanze.

Per la guida abusiva è scattata la denuncia alla procura per i reati di esercizio abusivo della professione e per inottemperanza alle ordinanze, che vietano l’accesso alle aree sommitali del vulcano alle persone non abilitate né autorizzate. La normativa di settore sancisce che solo le guide vulcanologiche e le guide alpine possono accompagnare gli escursionisti nell’ascesa alle zone sommitali dei vulcani per garantire la sicurezza degli stessi escursionisti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*