Denunciato gestore di un lido di Aci Trezza per sversamento di reflui in mare

Prosegue il giro di vite delle forze dell’ordine contro i lidi balneari che inquinano le acque marine. Questa volta a farne le spese è stato il Lido Ghenea di Aci Trezza, il cui responsabile è stato denunciato a piede libero dalla Polizia di Ognina dopo la scoperta di uno ‘scarico illegale con sversamento in mare delle acque reflue’ che sarebbe stato occultato sotto pedane dove la struttura è poggiata.

Un comunicato della questura ha chiarito che l’indagato ha ammesso subito ogni addebito ed è stato indagato in stato di libertà per scarico illegale di acque reflue, mentre l’impianto di tubazione idrica è stato posto sotto sequestro. Sanzioni amministrative sono state elevate allo stesso per le carenti condizioni igienico-sanitarie di una piastra per panini e di una tostiera. La notizia è stata riportata dal sito Meridionews.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*