E’ morta la donna falciata da una vettura durante la cronoscalata di Piedimonte Etneo

Dopo una lunga agonia durata quasi 40 giorni, è deceduta Letizia Gerami, la donna di 41 anni originaria di Mascali che venne travolta da una vettura in gara nella cronoscalata a Piedimonte Etneo. La vettura si scagliò a velocità folle contro una piazzola dove erano assiepati alcuni appassionati giunti per assistere alla gara. L’autista maltese perse il controllo del mezzo e travolse alcune persone, tra le quali anche Letizia Gerami e un 15enne, che riportarono i danni più gravi.

Dopo il grave incidente, Aci sport presentò un esposto alla Procura di Catania, evidenziando il fatto che la cronoscalata ‘non aveva il riconoscimento di gara ufficiale’, chiedendo una verifica sul ‘rilascio dei permessi previsti dalla legge’ per lo svolgimento di competizioni automobilistiche su strada. L’incidente è avvenuto lo scorso 25 giugno. L’altro ragazzino 15enne coinvolto nell’incidente ha subito l’asportazione della milza, fratture costali e trauma toracico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*