E’ morto il giovane studente ennese travolto sulla Circonvallazione: si cerca il responsabile

Alla fine il cuore di Danilo Di Majo, il giovane studente travolto mentre attraversava una carreggiata della circonvallazione, ha ceduto di schianto. Il giovane era stato travolto, nella serata di lunedi, da un automobilista che non si sarebbe accorto del semaforo rosso, arrotando il giovane studente ennese al quale è stato fatale l’impatto del capo contro l’asfalto.

Le sue condizioni sono apparse da subito disperate. Trasportato al pronto soccorso dell’Ospedale Cannizzaro, è spirato dopo tre giorni di agonia. La famiglia di Danilo, distrutta dal dolore, ha autorizzato l’espianto degli organi che nella mattinata di oggi è stata svolta dall’equipe del Cannizzaro. Sono stati prelevati i reni e il cuore.

Non è stato ancora rintracciato il pirata della strada che ha travolto il giovane studente. La Polizia Municipale sta lavorando alacremente, in queste ore, per individuare il responsabile del tragico incidente. ‘Chi ha commesso questo crimine – è l’appello della famiglia di Danilo, su Fb – si assumesse le proprie responsabilità presentandosi alle forze dell’ordine pagando per il crimine commesso’.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*