Ex guardia giurata denunciata per appropriazione indebita

La polizia di Nesima ha denunciato un’ex Guardia Giurata rea di aver millantato di essere dipendente di un Istituto di Vigilanza per riscuotere indebitamente somme di denaro da alcune aziende per il servizio di controllo e vigilanza.

In realta l’uomo finito sotto inchiesta, in passato ha svolto servizio presso l’Istituto di Vigilanza ma era stato licenziato da tempo. E’ stato lo stesso istituto a denunciare il raggiro dopo aver constatato il mancato incasso. L’ex dipendente, nonostante il licenziamento, aveva continuato a presentarsi di fronte alle aziende ‘clienti’ per riscuotere le somme di denaro. La sua ‘furbata’ è durata poco. Adesso dovrà rispondere di fronte alla giustizia dei reati di appropriazione indebita e sostituzione di persona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*