Fermato un furgone in tangenziale: salvati i cani imprigionati.

Sono otto le persone denunciate per maltrattamento di animali, in seguito ad un controllo fatto dalla Polizia stradale. Un furgone sul quale viaggiavano 20 cani ed un gatto, (cuccioli e adulti, alcuni senza microchip) è stato bloccato sulla tangenziale grazie a una segnalazione dell’Enpa. Gli animali sono stati affidati in custodia agli organi competenti, i cuccioli stavano per essere condotti nel Nord Italia per essere poi rivenduti.

I cani, molti dei quali meticci, erano chiusi dentro le gabbie l’una sull’altra. Provenivano da Catania e dalla provincia di Palermo, senza nessun tipo di documento valido per il trasporto. L’autista del furgone, insieme alle sei persone che avevano consegnato loro gli animali, sono stati denunciati per maltrattamento, omessa custodia e mal governo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*