Finanziamento enti locali: un emendamento statizzerà l’Istituto Bellini di Catania

Con un comunicato stampa apparso sul sito ufficiale del Comune di Catania, l’amministrazione del capoluogo etneo ha reso nota l’approvazione di un emendamento in Senato alla legge sui finanziamenti degli Enti locali che di fatto ‘statizzerà’ alcuni istituti musicali italiani di prestigio fra i quali anche il Vincenzo Bellini di Catania. Una decisione resa opportuna dopo le gravi irregolarità accertate dall’autorità giudiziaria in merito ai reati contabili commessi da alcuni funzionari dell’istituto, che hanno portato al licenziamento di sette dipendenti. Ecco il testo del comunicato pubblicato sul sito del Comune di Catania.

“Una splendida notizia per un’Istituzione di grande tradizione”.
Così Enzo Bianco, sindaco di Catania e Metropolitano, ha commentato la notizia dell’approvazione, in Senato, di un emendamento alla legge sui finanziamenti degli Enti locali che consente la statizzazione di alcuni istituti musicali italiani tra i quali il Vincenzo Bellini di Catania.
Bianco aveva illustrato il percorso che avrebbe condotto a questo risultato già il 15 marzo scorso durante la cerimonia d’inaugurazione del nuovo anno Accademico del Bellini, affermando “L’anno prossimo il ‘proprietario’ di questa istituzione sarà la Repubblica italiana”.
“Dietro questa vittoria – ha ricordato – c’è la lotta comune dei sindaci, di tutti i colori politici, dei centri in cui esistono Istituti musicali ‘pareggiati’ per giungere alla Statizzazione”.
Lo scorso anno, dopo un’inchiesta interna, sette dipendenti dell’Istituto erano stati licenziati per gravi irregolarità contabili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*