Giovane pescatore scopre il cadavere di un uomo di colore nel Porto di Catania

Il corpo privo di vita di un uomo di colore è stato rinvenuto sul molo di Levante del porto di Catania. A fare la macabra scoperta è stato un giovane pescatore, accortosi della presenza di un corpo galleggiante. Immediata la segnalazione ai carabinieri.

Dai primi rilievi dovrebbe trattarsi di un giovane uomo tra i 20 e i 30 anni. Necessario l’intervento dei sommozzatori per riuscire a recuperare il cadavere che giaceva sul fondale marino. Sul posto sono intervenuti anche la Guardia Costiera, i Vigili del Fuoco e il 118.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*