I carabinieri ritrovano il bottino di un furto d’appartamento

I Carabinieri della Stazione di Camporotondo Etneo hanno denunciato un uomo di 35 anni del posto, già affidato ai servizi sociali, poiché ritenuto responsabile di ricettazione. Si tratta di un anziana signora, la vittima del furto di Camporotondo Etneo che, momentaneamente assente da casa per motivi di salute, la notte del 25 gennaio scorso, al suo ritorno in casa, si è vista svaligiare l’appartamento dov’erano presenti i suoi ricordi più cari, corrispondenti in monili d’oro ed oggettistica d’argento, del valore complessivo di circa 5.000 euro.

Grazie alla perfetta conoscenza dell’ambiente criminale operante nella zona, i carabinieri della locale Stazione hanno recuperato l’intera refurtiva, dopo aver rintracciato e perquisito l’abitazione del pregiudicato. Ovviamente la refurtiva è stata riconsegnata alla legittima proprietaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*