Il 41enne Concetto Pitarà Latitante da giugno 2017 bloccato a San Berillo

La polizia di Stato di Catania ha arrestato Concetto Pitarà di 41 anni, irreperibile dal 22 giugno 2017, già latitante, quando evase dagli arresti domiciliari, ricercato per rapina ed estorsione commessi con l’aggravante di avere favorito il clan mafioso dei Cursoti milanesi.

Pitarà bloccato dagli agenti della Squadra mobile Catturandi della Questura, mentre era a bordo di una Renault Twingo, priva di assicurazione, nel rione San Berillo Nuovo. L’uomo dopo la notifica del provvedimento restrittivo dovrà scontare tre anni e sei mesi di reclusione nel carcere di Bicocca.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*