Il boss Antonino Santapaola ricoverato in gravi condizioni, il legale: ‘Va scarcerato’

Si trova ricoverato in gravi condizioni, il boss ergastolano Antonino Santapaola, 63enne, fratello del capomafia Nitto. Il fratello del boss, era detenuto in regime di 41 bis presso il carcere di Opera. A rendere note le gravi condizioni del proprio assistito è stato l’avvocato, Giuseppe Lipera che ha anche voluto denunciare pubblicamente come sono ‘rimaste inevase e disattese’ da parte della giustizia italiana le ‘svariate istanze di libertà presentate’ negli ultimi mesi.

Il legale catanese ha anche ribadito le gravissime condizioni di Antonino Santapaola che fanno temere per la propria incolumità e che sarebbero incompatibili con il regime di carcere duro. Antonino Santapaola, ha ricordato Lipera, è denuto ‘da 17 anni per reati commessi 40 anni fa’. Il legale ha anche chiesto ‘l’immediata scarcerazione’ o il trasferimento a Catania per consentirgli di finire i suoi ultimi giorni nel proprio letto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*