Il Catania supera il Monopoli di misura nel pantano del Cibali: è primo posto

Con un’altra solida prestazione, il Catania stende il Monopoli in casa e agguanta la vetta della classifica del campionato di serie C. Un’altra vittoria di misura al Cibali per 1-0, grazie alla rete siglata da Curiale all’11’ che ha fatto esplodere il Massimino, gremito nonostante le avverse condizioni meteo e il turno infrasettimanale.

Il campo reso pesante dalla pioggia e la rete subita in avvio, ha complicato la vita alla squadra allenata da mister Tangorra, che ha provato a rendersi pericoloso in più circostanze senza mai trovare l’acuto vincente. Un’altra prestazione dove la compattezza difensiva è stata la nota positiva per il sodalizio rossazzurro, mentre in attacco qualcosa da registrare c’è, anche per i troppi errori sotto porta soprattutto nei momenti clou del match.

Partita maschia e vibrante, dove i giocatori di entrambe le contendenti non hanno lesinato energie, cercando di superarsi a vicenda per tutti i novanta minuti con azioni pericolose sull’uno e sull’altro fronte. Nel prossimo turno il Catania riposerà, poi alla ripresa dovrà sfidare il Siracusa al Massimino in un derby che si preannuncia già infuocato dalle recenti polemiche tra Lo Monaco e il presidente aretuseo, Cutrufo. Nelle more, i rossazzurri si godono il primo posto in coabitazione con il Lecce che ieri ha sconfitto la Leonzio.

CATANIA-MONOPOLI 1-0

MARCATORI: 7′ Curiale

CATANIA (3-5-2) 12 Pisseri; 4 Aya, 5 Tedeschi, 26 Bogdan; 21 Esposito (dal 71′ Semenzato), 8 Caccetta, 10 Lodi (dal 71′ Mazzarani), 18 Fornito (dal 64′ Bucolo), 15 Marchese (dal 85′ Djordjeviec); 7 Russotto, 11 Curiale (dal 86′ Ripa). A disp. 22 Martinez, 16 Blondett, 19 Manneh, 23 Di Grazia, 35 Correia. All. Lucarelli.

MONOPOLI (3-5-2) 12 Bardini; 14 Bei, 4 Ricci, 33 Bacchetti; 20 Rota, 8 Zampa, 5 Scoppa (dal 79′ Souare), 13 Sounas (dal 81′ Zibert), 3 Mercadante (dal 64′ Donnarumma); 10 Paolucci, 9 Genchi. A disp. 1 Convertini, 2 Lo Bosco, 6 Ricucci, 21 Tafa, 23 Cappiello, 24 Russo, 25 Longo, 26 Ferrara. All. Tangorra.

ARBITRO Amabile della sezione di Vicenza

AMMONITI: Bacchetti, Zampa, Caccetta, Mazzarani

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*