In scena al teatro Musco, l’eredità dello zio canonico

Sarà lo spettacolo teatrale ‘L’eredità dello zio canonico‘ di Antonino Russo Giusti con la partecipazione del maestro Pippo Pattavina nella doppia veste di attore e regista, a dare il benvenuto al nuovo anno sul palco di Must Musco Teatro. Oggi e domenica 31 dicembre andrà in scena un cavallo di battaglia del teatro popolare, per le continue e sferzanti battute che riesce a coinvolgere il pubblico negli equivoci e nelle vicende, a volte paradossali, spesso grottesche della famiglia di Antonino Ferlazza.

L’opera siciliana di Giusti è un vero classico della commedia dialettale, dalla quale emerge la beffarda comicità crudele, della vita quotidiana del protagonista, interpretato con maestria da Pattavina. Le miserie dell’animo umano come l’avarizia, la rivalità fra parenti, il servilismo, l’avidità, si alterneranno sul palcoscenico grazie al ritmo serrato dei dialoghi tra gli attori quali Claudia Bazzano, Giuseppe Carbone, Cosimo Coltraro, Carlo Ferreri, Anna Nicolosi, Ramona Polizzi, Santo Santonocito, Davide Sbrogiò e Aldo Toscano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*