Incidente stradale ieri pomeriggio in viale dei Platani a Paternò.

Un grave incidente si è verificato ieri pomeriggio a poche decine di metri dalla sede Inps e dalla chiesa dello Spirito Santo. Nel grave sinistro, ad avere la peggio è stata una donna di 30 anni  con a bordo la figlia di 3, alla guida di una Fiat500 di colore rosso che si è scontrata con una Alfa Romeo Mito blu, parcheggiata sul lato destro della carreggiata . Come conseguenza dell’impatto, la Fiat 500 si è capovolta, adagiandosi sulla fiancata sinistra, dal lato del conducente. Il veicolo avrebbe toccato la parte posteriore della Mito. La dinamica non è ancora chiarita, forse alla base ci sarebbe una distrazione della guidatrice.

Immediati sono scattati i soccorsi, i primi ad aiutare la donna e la figlia di tre anni sono stati i passanti e gli automobilisti in transito nella zona. Sul posto sono arrivati celermente gli uomini della Polizia municipale e del 118. Mamma e bimba sono state portate al pronto soccorso dell’ospedale Santissimo Salvatore di Paternò da alcuni familiari, allertati dalla donna subito dopo l’incidente. Il mezzo è stato rimesso sulle ruote dai congiunti della 30enne. Il traffico veicolare della zona ha subito forti rallentamenti. Solo verso le 18.30 i medici del reparto di emergenza di Paterno hanno completato gli accertamenti di rito, dichiarando la donna guaribile in otto giorni, mentre la bambina non avrebbe riportato lesioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*