Iniziate a Catania le riprese del film dedicato al giornalista Pippo Fava

Sono iniziate a Catania le riprese del film ‘Prima che la notte‘, dedicato alla storia del giornalista catanese, Giuseppe Fava, ucciso dalla mafia nel 1984. Non c’è ancora certezza assoluta sul titolo del film, ma da più parti si sostiene che il titolo prenderà spunto dal libro scritto dallo stesso giornalista e da Michele Gambino. Intellettuale di spicco, al quale non è stato perdonato il coraggio di aver denunciato gli intrecci perversi tra criminalità e politica, Pippo Fava rimane uno degli emblemi dell’antimafia.

Famose anche le sue inchieste e le molteplici opere teatrali nelle quali ha raccontato gli emblemi e i dilemmi della Catania degli anni ’80. Ad interpretare il celebre giornalista nativo di Palazzolo Acreide, sarà l’attore romano Fabrizio Gifuni, già vincitore di numerosi premi e noto al grande pubblico per avere interpretato il ruolo dello statista Aldo Moro nel film ‘Romanzo di una strage’.

Il regista del film dedicato a Fava sarà Daniele Vicari, che già in passato ha diretto pellicole socialmente impegnate e di denuncia come quella dedicata alla morte di Stefano Cucchi e il film dedicato alle violenze commesse dalla polizia alla scuola Diaz nel corso del G8 di Genova del 2001.

Alcune scene verranno girate in Piazza Dante nei pressi del Monastero dei Benedettini, mentre la sede della redazione nella quale lavorava Fava verrà ambientata presso la Litostampa Idonea sita tra Viale Libertà e Via Crispi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*